This site uses technical, analytics and third-party cookies.
By continuing to browse, you accept the use of cookies.

Preferences cookies

Notifications

Notifiche all’estero (Altre informazioni sul sito MAECI)

Pur non avendo l’ Etiopia aderito alla Convenzione di Strasburgo del 24.11.1977, è comunque possibile la notifica a mezzo posta raccomandata nel territorio etiope.

 


 

L’attività di notificazione è una fase fondamentale dei processi civili, penali, tributari, amministrativi, fallimentari e del lavoro, nonché di alcune fasi pre-processuali o amministrative, che dà la conoscenza legale di un provvedimento mediante la consegna di un atto, giudiziario o extragiudiziario, da parte di un particolare soggetto notificatore, secondo precise modalità.
Ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs. 71/2011 l’Ufficio consolare provvede alla notifica degli atti ad esso rimessi, in conformità alle disposizioni di cooperazione giudiziaria dell’UE, alle convenzioni internazionali in materia e alle leggi dello Stato di residenza.

NOTIFICA ALL’ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE.
Le informazioni sono reperibili nella “Guida alla notifica all’estero degli atti giudiziari ed extragiudiziari in materia civile e commerciale (Edizione 2022)”.

NOTIFICA DI ATTI AMMINISTRATIVI A PERSONE RESIDENTI ALL’ESTERO

Le informazioni sono reperibili nel seguente documento

NOTIFICA IN ITALIA  DI  ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIALI IN MATERIA CIVILE – COMMERCIALE, AMMINISTRATIVA E PENALE

Il vademecum intende fornire alle Rappresentanze Diplomatico-consolari straniere accreditate presso il Quirinale un essenziale strumento di consultazione,
per  agevolare le procedure di notificazione di atti giudiziari destinati a soggetti (persone fisiche e giuridiche) domiciliati o residenti in Italia