Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19 - Avviso per i connazionali che rientrano in Italia

Data:

18/03/2020


COVID-19 - Avviso per i connazionali che rientrano in Italia

Dal 18 marzo 2020, a seguito del nuovo Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, tutti i connazionali che rientrano in Italia dovranno osservare un periodo di quarantena di 14 giorni comunicando alla ASL di competenza la propria condizione per i successivi adempimenti di vigilanza.

Al termine del periodo di quarantena sarà possibile uscire per i motivi tassativamente previsti e a tal fine andrà compilato il nuovo modello di autodichiarazione che contiene una nuova voce con la quale l'interessato deve dichiarare, tra le altre cose, di non trovarsi nelle condizioni previste dall'art. 1, comma 1, lett. c) del D.P.C.M. 8 marzo 2020 che reca un divieto assoluto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per i soggetti sottoposti alla misura della quarantena ovvero risultati positivi al virus "COVID-19".


515